PRESENTE!2018

direzione artistica Kira Ialongo – Valentino Villa – Domenico Casamassima
con accompagnamento critico di Teatro e Critica

#fancy-title-5a926d7409c6e a{ color: #393836; }

MARIELLA CELIA

#fancy-title-5a926d7409ef5 a{ color: #393836; }

SLEEP ELEVATION

#fancy-title-5a926d740a164 span.rounded{border-radius:3px;} #fancy-title-5a926d740a164 span.full_rounded{border-radius:50px;} #fancy-title-5a926d740a164 a{ color: #393836; }

REGIA: MARIELLA CELIA
CON
MARIELLA CELIA

#fancy-title-5a926d740a3d6 a{ color: #393836; }

16 | 17 | 18 FEBBRAIO 2018 – VEN/SAB H 20.30 | DOM H 18.00

#fancy-title-5a926d740a643 a{ color: #393836; }

VENERDI 16 | INCONTRO/DIBATTO APERTO AL PUBBLICO CON LA COMPAGNIA, CONDOTTO DA TEATRO E CRITICA

#fancy-title-5a926d740a8b2 a{ color: #77746f; }
Ponendosi al confine tra comico e drammatico, tra teatro e danza, lo spettacolo mette in scena un sogno. Protagonista è una donna in vestaglia nella sua camera, sola, con un’unica finestra sul mondo: il suo cellulare, da cui è ossessivamente attratta. Lo spazio scenico è abitato da pochi elementi, un tavolo, due sedie e un armadio da cui la donna viene risucchiata per riemergere  giocando con i propri scheletri. Giocare per ritrovare l’onestà dei bambini nel guardare gli adulti che siamo diventati. Indossare personalità differenti a seconda delle necessità, vivere relazioni vuote, al pari di quelle virtuali, così di moda nel nostro tempo. Viverle fino in fondo, fino a ritrovarsi nudi, a fare i conti con la propria solitudine. Sleep Elevation è il sogno in sollevarsi dalla realtà e guadarla da lontano, osservando i luoghi inconsci della mente che si manifestano attraverso il corpo.  
Elevazione al sogno e nel sogno; mettere in atto il superamento delle brutture, le fatiche del quotidiano e al contempo elevazione  del corpo, che affonda, cade, trovando dal basso, dalla terra, la forza per un nuovo slancio. Il corpo è dunque qui emblema di tutto il nostro essere, si lascia trasformare e violentare nell’indossare le maschere di cui ci serviamo per apparire sempre felici, brillanti, piacenti. Il cellulare è mondo rumoroso e silente allo stesso tempo, è l’imposizione di dover essere compulsivamente connessi senza mai entrare in reale contatto. Per recuperare quella dimensione intimamene relazionale si cerca nel sogno il luogo in cui affrontare un viaggio. In questo momentaneo allontanamento si scivola così in una dimensione ironica e tragica, buffa e tenera, irrisolvibile nei suoi chiasmi. Sollevarsi dalla realtà, imbattersi nel bisogno di piacere, di consenso, mettendosi addosso atteggiamenti e personalità altrui, indossare gli abiti delle donne che il virtuale, i social network e la società ci suggeriscono come modelli “vincenti”, surrogati della realtà stessa. Ma quella onirica è anche la dimensione dove guardare in faccia i propri scheletri nell’armadio, affrontarli arrivando all’osso dei nostri mondi inconsci, inconsapevoli, per smascherarli e dare inizio al cambiamento.
NOTA DELL’AUTRICE – Il sogno come dimensione in cui spazio e tempo vengono vissuti in maniera individuale, scollata dal quotidiano, creando una ritmica interna dettata dalla personale risonanza emotiva di ogni momento, è  luogo popolato da simbologie dalla personale lettura. Il senso del tempo diventa qui personale, alterato, in una tensione volta a liberarsi dalle frenetiche costrizioni ritmiche quotidiane. Il corpo è centrale nel processo di scrittura dello spettacolo ed è anche possibile via per ritrovare l’autenticità perduta che il sogno rivela, è habitat che ci consente una veritiera lettura di ciò che viviamo, di ciò che siamo.  
Regia, coreografia, scenografia, costumi: Mariella Celia | Arrangiamenti e post produzione musicale: Alessio Rosi/Casa Ohm, Guglielmo Enea, Andrea Veneri | disegno luci: Stefano Pirandello | co-produzione: Associazione Sosta Palmizi, Atacama | con il sostegno di: Electa Creative Arts, Cie Zerogrammi, Aldes, Teatri Sospesi | collaborazione artistica: Cinzia Sità, Mauro Carulli

INFO E PRENOTAZIONI
3453465873 | 3313363228 | presente@teatroazione.org

SEGUICI SU FACEBOOK
www.facebook.com/rassegnapresente

#fancy-title-5a926d740e00a a{ color: #393836; }

Spettacoli
venerdì 16 e sabato 17 ore 20.30 | domenica 18 ore 18.00

Teatro Azione | Scuola di recitazione
via dei Magazzini Generali 34

#fancy-title-5a926d740e602 a{ color: #bbbbbb; }