Raffaele Verzillo

Le materie

#fancy-title-5a16289f6db7b a{ color: #393836; }

RAFFAELE
VERZILLO

#fancy-title-5a16289f6e4cb a{ color: #393836; }
Recitazione cinematografica
Raffaele Verzillo è nato a Caserta il 22 Agosto 1969. Dopo il diploma di maturità si sposta per la prima volta a Roma dove frequenta i corsi della scuola di teatro Teatro Azione diretta da Cristiano Censi ed Isabella Del Bianco.
Segue un periodo di crisi nel quale lascia perdere con la recitazione, torna a casa e si iscrive alla facoltà di Architettura presso l’Università “Federico II” di Napoli. Contemporaneamente all’università comincia una delle fasi più importanti per la sua formazione: infatti comincia a scrivere per il teatro, a lavorare in una radio locale e ad occuparsi di regia.
Nel 1994 riesce ad ottenere il primo ruolo in una troupe cinematografica: assistente volontario di produzione sul film Al centro dell’area di rigore prodotto dalla DDS Cinematografica. Nel 1997 si laurea in Architettura e si stabilisce definitivamente a Roma dove comincia a lavorare assiduamente prima come assistente alla regia poi come aiuto regista. Nel 2006 debutta nella regia con il lungometraggio animanera distribuito nel 2008 da Medusa.
E’ stato regista di alcune serie televisive per la RAI tra cui Un medico in famiglia, Incantesimo e il Commissario Rex. Nel 2012 è uscito il suo secondo lungometraggio 100 metri dal Paradiso che gli è valso la candidatura ai Nastri d’Argento 2012 come Miglior Soggetto Originale. Nel 2013 ha diretto il documentario Massimo, il mio cinema secondo me, un lavoro sull’opera professionale di Massimo Troisi, presentato al Festival del Cinema di Roma e trasmesso da Rai 3 il 4 Giugno 2014, nel ventennale della scomparsa del grande artista campano.
Nel 2015 è in uscita il suo terzo lungometraggio dal titolo Il vuoto.
Related Projects