SEMINARIO DOPPIAGGIO AVANZATO 27 dic 14>6 gen 15

condotto da Maria Shmaevich moglie di Nicolaj Karpov

#fancy-title-5a13aef1837c0 a{ color: #393836; }

Il corso propone il metodo che rappresenta la combinazione dei principi fondamentali del lavoro sulla tecnica dell’attore e della sua applicazione al lavoro sul testo.
Il programma è composto da tre capitoli.

#fancy-title-5a13aef183977 a{ color: #636466; }

Primo Capitolo
Lo sviluppo delle qualità psicofisiche dell’attoretraining individuale, a coppie, di gruppo

Esercizi sulla flessibilità, coordinazione, tensione, equilibrio. Esercizi con gli oggetti: sedia, tavolo, bastone, palline etc. Acrobatica individuale e di coppia. Esercizi che sviluppano sia la percezione nei confronti del partner che le percezioni dello spazio, della velocità, del tempo. Le cadute, la lotta, la rissa, i colpi scenici.

#fancy-title-5a13aef183b1e a{ color: #636466; }

Secondo Capitolo
L’acquisizione dei principi della biomeccanica teatrale

Il concetto della propria posizione e la percezione della forma del movimento.
Il concetto “Otkaz” (rifiuto): la preparazione e la percezione dell’inizio del movimento.
Il concetto “Tochka” (punto): la percezione della forma e del grado di tensione di tale posizione.
Il concetto di “Tormos” (freno): la percezione della forza d’inerzia. Il concetto d’ impulso e il suo sviluppo nel movimento.
Il concetto di “Possyl” (spinta): la percezione della struttura del movimento nella forza, nell’ampiezza, nel disegno, nel carattere.
Il concetto di “Frase”: il passaggio dal movimento all’azione.
Il lavoro sulla composizione del movimento sulla base dei principi della biomeccanica teatrale.

#fancy-title-5a13aef183cc1 a{ color: #636466; }

Terzo Capitolo
Analisi attiva del testo drammaturfico e prove pratiche

Il testo scelto è La locandiera di Carlo Goldoni, obbligatoria lettura prima del seminario.
I concetti di “Situazione”, “Evento” e “Azione”.
Il principio di suddivisione dell’Azione in “Frasi”.
Il gioco con l’azione nell’“Otkaz”.
La caratteristica plastica del personaggio.
La costruzione del gioco dell’attore sui principi della biomeccanica teatrale

#fancy-title-5a13aef183e63 a{ color: #636466; }

Disponibilità di alloggio per chi viene da fuori Roma

#fancy-title-5a13aef18400c a{ color: #636466; }
dal 27 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 (1 gennaio pausa) | dalle 10.00 alle 18.00
Le iscrizioni si chiuderanno il 5 dicembre 2014. 

Info e prenotazioni: 06 57 43 399 (lun-ven 15.30-19.30)
segreteria@teatroazione.org | cell. 377 48 60 915

#fancy-title-5a13aef1844b2 a{ color: #636466; }
Related Posts